La Rete Documentaria Aretina, grazie all'investimento di risorse e ad alcuni editori che hanno aderito al servizio (Il Narratore, Emons, Einaudi, Mondadori, Rizzoli, Sperling&Kupfer ed altri), mette a disposizione per gli utenti iscritti a DigiToscana MediaLibraryOnline (MLOL), la biblioteca digitale gratuita della Regione Toscana, una vasta collezione di audiolibri

Sono, infatti, disponibili in download oltre 2000 titoli che possono esssere ascoltati - come in tutti i servizi pay-per-loan -da più utenti contemporaneamente senza code di prenotazione. Il prestito degli audiolibri è di 28 giorni.

Gli audiolibri sono protetti con Readium LCP, il nuovo sistema di protezione open source, adottato da MLOL anche per gli ebook, potranno dunque essere scaricati dal sito e ascoltati con l'app MLOL Ebook Reader su computersmartphone e tablet compatibili. 

Gli utenti potranno dunque prendere in prestito gli audiolibri dal sito MLOL, come già capita con gli ebook, li troveranno poi nel Cloud dell'applicazione MLOL Ebook Reader e potranno quindi procedere al download e all'ascolto.

Oltre a quelli disponibili in dowload, su MLOL ci sono anche moltissimi audiolibri che possono essere ascoltati in modalità streaming. Si possono ascoltare da qualunque dispositivo, su tutti i browser, grazie ad un player che consente di procedere all'ascolto semplicemente cliccando sul comando "Ascolta" e selezionando il capitolo desiderato.

In particolare la Rete Documentaria Aretina ha scelto di acquistare le collezioni de Il Narratore (526 titoli), Einaudi (181 titoli), Mondadori (808 titoli), Rizzoli (239 titoli), Sperling & Kupfer (141 titoli), Emons Audiolibri (393 titoli).

Sempre disponibili invece sono gli audiolibri Open: un catalogo di oltre 12.000 titoli liberamente accessibili, recuperati soprattutto da grandi progetti già presenti in rete come LibriVox, Ad Alta Voce, Liber Liber e Progetto Gutenberg, oltre ad un catalogo che consente agli iscritti al servizio di accedere al'ascolto in lingua originale di diversi bestseller, uno strumento utile non solo per chi vuole imparare nuove lingue ma anche un sistema di inclusione e mediazione culturale.