Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l'intelligenza, è un'iniziativa della Regione Toscana che ha lo scopo di favorire il successo dei percorsi scolastici e di vita dei bambini e dei ragazzi tramite gli effetti che la pratica della lettura ad alta voce produce.
Per conseguire questo si interviene in tutte le scuole toscane a partire dai nidi d'infanzia, per introdurre la creazione di un tempo quotidiano dedicato alla lettura ad alta voce delle educatrici e degli educatori, delle insegnanti e degli insegnanti per i loro allievi.

 

Gli Obiettivi dell'iniziativa
La ricerca sul campo ha dimostrato che ascoltare la lettura ad alta voce è in grado di produrre una serie di benefici interni ed esterni rispetto al percorso educativo e scolastico.

Per fare solo alcuni esempi:

  • favorisce lo sviluppo delle funzioni cognitive fondamentali (come: attenzione, pianificazione etc..),
  • facilita lo sviluppo delle capacità di riconoscere le proprie ed altrui emozioni,
  • facilita lo sviluppo di abilità relazionali,
  • incrementa notevolmente il numero di parole conosciute,
  • aiuta nella costruzione della propria identità,
  • favorisce lo sviluppo del pensiero critico
  • favorisce l'autonomia di pensiero

Di fatto:

  • favorisce un rendimento scolastico positivo
  • favorisce lo sviluppo delle competenze della vita

Nel percorso educativo e scolastico, in Italia, molto spesso gli studenti non riescono a esprimere le proprie potenzialità e se partono con qualche tipo di svantaggio non riescono a recuperare.

La lettura ad alta voce, se praticata con costanza, riesce a colmare gli svantaggi e a consentire a ciascuno di esprimere le proprie potenzialità.

Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza è un’azione del PEZ - Progetto Educativo Zonale - della Regione Toscana

#leggereforte
#pezRegioneToscana

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Le istituzioni scolastiche del Valdarno aretino e Montevarchi in particolare, come comune capofila della Conferenza Zonale per l'Istruzione e l'Educazione, hanno aderito fin da subito a questa importante strategia educativa regionale.

Ginestra Fabbrica della Conoscenza  (Biblioteca Comunale di Montevarchi) sostiene questa iniziativa:

  • mettendo a disposizione per il prestito gratuito ad insegnanti, alunni e classi la gran parte dei titoli consigliati nelle bibliografie per tutti gli ordini e gradi di scuole, dal nido alle scuole superiori;
  • promuovendo visibilità e accesso ai libri consigliati tramite scaffali fisici appositamente dedicati nei vari ambienti della biblioteca (Storie d'Oggi - piano terra e Biblioteca dei Ragazzi - 1° piano) e tramite scaffali virtuali on-line dove trovare informazioni sul libro e verificare la disponibilità in biblioteca o nella Rete Documentaria Aretina;
  • fornendo i titoli posseduti da tutte le altre biblioteche della Rete Documentaria provinciale attraverso il servizio gratuito di prestito interbibliotecario, da poco disponibile anche per libri destinati a bambini e ragazzi.

Invitiamo caldamente le scuole a riallacciare con fiducia i rapporti con le biblioteche pubbliche del territorio, dopo un prolungato periodo in cui molte attività didattiche di promozione della lettura sono state sospese, a grave danno degli alunni. I libri nuocciono gravemente alla salute... di chi non li legge!

 


Nell'immagine:

Scaffale dedicato a Leggere: Forte! Libri consigliati al biennio e al triennio delle scuole superiori.

Ginestra Fabbrica della Conoscenza (Sala Storie d'Oggi - piano terra).

 

Leggere: Forte! / Nido

Leggere: Forte! / Scuola dell'Infanzia

Leggere: Forte! / Scuola Primaria

Leggere: Forte! / Scuola Secondaria I grado

Leggere: Forte! / Scuola Secondaria II grado - classi prima e seconda

Leggere: Forte! / Scuola Secondaria II grado - classi dalla terza alla quinta